Content: eMuseo

eMuseo

«1948»

Tre anni dopo la fine della guerra, i manifesti svizzeri riflettono la rapida evoluzione verso una società del benessere. L’industria e le infrastrutture del Paese non hanno subito grandi contraccolpi. Ciò significa che i settori della farmaceutica, la meccanica e l’orologeria sono presto in grado di riprendere le attività su scala internazionale. Eppure la popolazione riesce solo lentamente a lasciarsi alle spalle una mentalità orientata al risparmio che si era ormai ben radicata. Cioccolato, orologi, cosmetici sono beni di lusso da concedersi solo con parsimonia.  Prospera invece il consumo di burro e di carne: mai come in questa epoca il burro è stato pubblicizzato in maniera tanto voluttuosa.  I voli Swissair restano ancora a lungo riservati ai più benestanti. Ma il cavallo della Esso simboleggia la rapidità con cui l’automobile assurge a garante della mobilità individuale. Il vasto mondo entra nel salotto di casa attraverso la lettura e la radio, o grazie alla possibilità di fare telefonate all’estero. Il manifesto di Knie incarna la nascita di una nuova cultura del tempo libero, così come quello della donna che legge. Anche la moderna Venere nel manifesto di Viktor Rutz esprime in modo convincente la nuova autoconsapevolezza del sesso femminile.

O. K. Publicité

Data di affissione
1948

Zenith

Willi Eidenbenz

Data di affissione
1948

Althaus – Immer glych guet!

Donald Brun

Data di affissione
1948

Noisetta – Marietta – Téresina

Fritz Bühler, Ruodi Barth

Data di affissione
1948

Nivea

Herbert Leupin

Data di affissione
1948

Zephyr

Herbert Leupin

Data di affissione
1948

Frédéric Steinfels – Maya

Donald Brun

Data di affissione
1948

Bata – 11.90 – Schweizer Fabrikat

Herbert Leupin

Data di affissione
1948

Wer rechnet, kauft im Globus

Hermann Eidenbenz

Data di affissione
1948

Bata

Herbert Leupin

Data di affissione
1948

Bell – Bindoni

Donald Brun

Data di affissione
1948

Bell

Niklaus Stoecklin

Data di affissione
1948

Zum frohen Feste vom Guten das Beste. Bell

Martin Peikert

Data di affissione
1948

Loterie Romande – Tirage 8 mai

Maurice Ducommun

Data di affissione
1948

Parti du Travail – travail – progrès – sécurité

Hans Falk

Data di affissione
1948

Zirkus Knie – Grosse Eisbärengruppe

Bernhard Reber

Data di affissione
1948

Swissair

Hans Looser

Data di affissione
1948

Fly Swissair

Hermann Eidenbenz

Data di affissione
1948

Swissair

Pierre Gauchat

Data di affissione
1948

Ausland-Gespräche Tel. No. 14

Heini Fischer

Data di affissione
1948

Schweizerische Radio-Ausstellung 1948 in Zürich

Viktor Rutz

Data di affissione
1948

Das Beste – Die meistgelesene Zeitschrift der Welt endlich auch deutsch!

Hans Erni

Data di affissione
1948

Reiner Empfang durch Telefonrundspruch

Ernst Keller

Data di affissione
1948

Ein schönes Buch macht Freude

Hugo Laubi

Data di affissione
1948

Esso Motor Oil

Anonym

Data di affissione
1948

PKZ

Donald Brun

Data di affissione
1948

Besser waschen mit Persil

Donald Brun

Data di affissione
1948

Persil

Viktor Rutz

Data di affissione
1948

Vevey

Alois Carigiet

Data di affissione
1948

Switzerland calls you to the Olympic Winter Games – St. Moritz

Hermann Eidenbenz

Data di affissione
1948

Collezione di cartelloni al Museum für Gestaltung di Zurigo

La collezione di manifesti del Museum für Gestaltung di Zurigo è considerata una delle più ricche e importanti al mondo dedicata a questo tipo di arte. Conta all’incirca 350’000 oggetti – di cui 120’000 già inventariati – che documentano la storia svizzera e internazionale del manifesto: dai suoi inizi a metà dell’800 fino ai giorni nostri. La collezione si compone di manifesti politici, culturali e commerciali. La sua varietà da un punto di vista storico, tematico e geografico consente un excursus completo nel mondo dell’arte visiva e offre uno spaccato di storia visiva della nostra vita quotidiana.  Una parte degli oggetti raccolti sono già stati inseriti nel catalogo consultabile online: www.emuseum.ch. Il catalogo online sarà ampliato in maniera costante.

Diritti d’autore

Le immagini di questa esposizione online fanno parte del catalogo digitale della collezione di manifesti del Museum für Gestaltung di Zurigo e sono fornite solo a titolo illustrativo. È vietato qualsiasi uso a favore di terzi – pubblicazione delle immagini o altro uso commerciale – senza previa autorizzazione del proprietario dei diritti d’autore. Per informazioni sull’ordinazione delle stampe: sammlungen@museum-gestaltung.ch