Content: eMuseo

eMuseo

«1938»

I manifesti del 1938 rispecchiano in maniera vivida la situazione della Svizzera alla vigilia della Seconda guerra mondiale. Gli sconvolgimenti politici oltre confine portano a una introspezione forzata, l’appello alla difesa spirituale del Paese si manifesta nell’enfasi posta sui valori tradizionali.  Le immagini di donne e uomini sono cristallizzate, i prodotti svizzeri privilegiati, l’immagine della patria è mitizzata. Eppure si manifestano anche i segnali di una nuova epoca: automobile, motocicletta e aereo testimoniano l’inizio dell’era dei viaggi intorno al mondo. Il boom delle piscine pubbliche celebra la libertà di espressione corporea. Lo strappo tra tradizione e modernità, così come l’incertezza dei tempi si manifestano anche in ambito politico. In Svizzera, fronte nazionale e comunisti si contrappongono proprio come in altri Paesi europei. Nell’allestimento dei manifesti si trovano approcci narrativamente dettagliati accanto a stili essenziali e rigorosi, con la fotografia che assume un ruolo sempre più predominante.

Werner Allenbach, Maja Allenbach

Fotograf
Ernst Albrecht Heiniger

Data di affissione
1938

Ich nehme nur: Stalden Konserven

Donald Brun

Data di affissione
1938

Persil – Mein Waschmittel!

Viktor Rutz

Data di affissione
1938

Gerber Herrlichkeiten

Carl Rüttimann

Data di affissione
1938

Basellandschaftliches Kantonal-Schwingfest Ormalingen

Hugo Laubi

Data di affissione
1938

100 Jahre Weber Menziken

Viktor Rutz

Data di affissione
1938

Pallas Cord

Martin Peikert

Data di affissione
1938

Champéry

Carl Rüttimann

Data di affissione
1938

Altstetten-ZCH – Zürcher Kant. Jubilaeums-Kunstturnertag

anonym

Fotograf
Bildquelle: Jules GIeger

Data di affissione
1938

Flims

Hugo Laubi, Franco Barberis

Data di affissione
1938

Schaffhauser Wolle

Pierre Gauchat

Data di affissione
1938

Products svizzers

Max Dalang & Co. / Viktor Rutz

Data di affissione
1938

Vivi-Kola

Peter Birkhäuser

Data di affissione
1938

Bülach

Emil Schulthess

Data di affissione
1938

Walder

Johannes Handschin

Data di affissione
1938

Kuhn – Balmett – Die beste Streichwurst

Pierre Gauchat

Data di affissione
1938

Bundesfeier 1938

Viktor Rutz

Data di affissione
1938

Selecta Studio

Data di affissione
1938

Swissair

Alex Walter Diggelmann

Data di affissione
1938

General Motors Suisse S.A. Biel – Sonderschau der neuen Modelle – Hotel Bahnhof Frauenfeld

Oskar Zimmermann (zugeschrieben)

Data di affissione
1938

Jelmoli – 100 Jahre in Zürich

Ernst Ruprecht

Data di affissione
1938

Bern – Internation. Motorradrennen

Max Truninger

Data di affissione
1938

Wohin steuert die Schweiz – Kundgebung

anonym

Data di affissione
1938

"Ein Volk – ein Recht" – und dann...ein Führer?

Anonym

Data di affissione
1938

Zürich frei und fortschrittlich – Wählt Kommunisten

Anonym

Data di affissione
1938

Kompromisslos – Wehrbereit – Sozial – Schweizerisch – Wählt Nationale Front

Charles Kuhn

Data di affissione
1938

Aufwärts durch Arbeit – Wählt Gewerkschafter & Sozialdemokraten

Viktor Rutz

Data di affissione
1938

Chocolat Cailler

Otto Baumberger

Data di affissione
1938

Pro Aero – Fördert die nationale Luftfahrt!

Walter Herdeg

Fotograf
Albert Steiner

Data di affissione
1938

St. Moritz

Hans Aeschbach

Data di affissione
1938

Kunstgewerbemuseum Zürich – Das Haus aus unserem Holz

Collezione di cartelloni al Museum für Gestaltung di Zurigo

La collezione di manifesti del Museum für Gestaltung di Zurigo è considerata una delle più ricche e importanti al mondo dedicata a questo tipo di arte. Conta all’incirca 350’000 oggetti – di cui 120’000 già inventariati – che documentano la storia svizzera e internazionale del manifesto: dai suoi inizi a metà dell’800 fino ai giorni nostri. La collezione si compone di manifesti politici, culturali e commerciali. La sua varietà da un punto di vista storico, tematico e geografico consente un excursus completo nel mondo dell’arte visiva e offre uno spaccato di storia visiva della nostra vita quotidiana.  Una parte degli oggetti raccolti sono già stati inseriti nel catalogo consultabile online: www.emuseum.ch. Il catalogo online sarà ampliato in maniera costante.

Diritti d’autore

Le immagini di questa esposizione online fanno parte del catalogo digitale della collezione di manifesti del Museum für Gestaltung di Zurigo e sono fornite solo a titolo illustrativo. È vietato qualsiasi uso a favore di terzi – pubblicazione delle immagini o altro uso commerciale – senza previa autorizzazione del proprietario dei diritti d’autore. Per informazioni sull’ordinazione delle stampe: sammlungen@museum-gestaltung.ch