Content: News & Comunicato stampa

indietro

Swiss Poster Award 2018: call for entries

09.10.18

È partito il concorso per lo «Swiss Poster Award»: la giuria di esperti è alla ricerca delle più straordinarie creazioni dell’Out of Home. Quest’anno entrano a far parte della giuria per la prima volta Yvan Piccinno (managing director Y&R Group Switzerland) e l’illustratrice Paula Troxler (PANK). Agenzie, creativi e aziende possono inviare i loro lavori ancora fino al 30 novembre 2018. Il riconoscimento, molto ambito nel settore svizzero della comunicazione, sarà conferito nell’ambito di sei categorie. Grazie all’apertura della categoria «Out of Home Innovations» sono ammessi sin da subito tutti i formati di pubblicità esterna e le tecnologie.

Lo Swiss Poster Award è il concorso dedicato alla pubblicità esterna analogica, digitale e innovativa in Svizzera. Esso premia creazioni eccezionali, mette in evidenza il valore della realizzazione e sottolinea l’importanza del manifesto nel raffronto intermedia. La giuria specialistica è composta da 21 illustri rappresentanti del mondo della pubblicità, della cultura e del design. La loro valutazione si basa principalmente sue due fattori: l’originalità delle idee e la forza d’impatto del messaggio pubblicitario. Altrettanto importanti ai fini della premiazione sono la durata dell’effetto comunicativo e l’artigianalità della realizzazione grafica.

Countdown per la chiusura delle iscrizioni
Agenzie, creativi e aziende possono inviare i loro lavori ancora fino al 30 novembre 2018. Sono ammesse creazioni realizzate in Svizzera che sono state esposte in spazi pubblici nel 2018. La partecipazione al concorso è gratuita. Le iscrizioni si effettuano online sul sito www.swissposteraward.ch.

Sei categorie e un vincitore assoluto
I riconoscimenti per il settore svizzero della pubblicità esterna sono ripartiti in sei categorie. In ciascuna di queste vengono assegnati l’oro, l’argento e il bronzo. Il titolo più importante è il «Poster of the Year», che viene conferito al vincitore assoluto di tutte le categorie. Nel concorso è stata inserita anche la categoria «Poster Innovations», che quest’anno prende il nome di «Out of Home Innovations» e permette quindi di presentare sin da subito tutti i formati, le tecnologie e le realizzazioni nel campo della pubblicità esterna commerciale. In questo modo il concorso amplia il proprio concetto di innovazione e prende in considerazione l’intera gamma degli Out of Home Media.

1. «Commercial National»
Campagne di affissione di portata nazionale con manifesti esposti in almeno dieci cantoni e/o nelle cinque maggiori città (Basilea, Berna, Ginevra, Losanna, Zurigo). I manifesti devono informare in una forma qualsiasi su aziende, prodotti, servizi o manifestazioni.

2. «Commercial Local and Regional»
Affissioni di importanza locale e/o regionale. I manifesti devono informare in una forma qualsiasi su aziende, prodotti, servizi o manifestazioni.

3. «Public Service»
Manifesti di servizi di assistenza pubblica, politica e istituzioni di diritto pubblico.

4. «Culture»
Manifesti per istituzioni culturali o iniziative come teatro, musei o festival.

5. «Out of Home Innovations» (ora aperta per tutti i formati)
Nuove idee e realizzazioni nell’ambito della pubblicità esterna commerciale.

6. «Digital Out of Home»
Mezzi pubblicitari digitali con immagine/testo animata/o. Trasmissione su superficie di almeno 70 pollici.
 

Nuovi membri della giuria
I lavori saranno esaminati dalla giuria diretta dal presidente Christian Brändle l’11 dicembre 2018 presso il Museum für Gestaltung Zürich. La giuria di esperti è stata ampliata e ora conta 21 membri in tutto. Le due new entry sono Yvan Piccinno (Y&R Group Switzerland) e la pluripremiata illustratrice Paula Troxler (PANK). Quest’ultima sostituisce Ernst Hiestand che è stato attivo nella giuria per undici anni. I membri confermati sono invece Stephan Bundi (Atelier Bundi), Karin Estermann (Inhalt und Form), Remy Fabrikant (Team Cosmo), Markus Gut (Process Group), Ralph Halder (Team Cosmo), Beat Holenstein (APG|SGA), Iza Hren (Visuelle Gestaltung), Alexander Jaggy (thjnk), Petra Kreussler (the Generation Media), Lisa-Jeanne Leuch (Forme & Fonction), Martina Münch (Gestaltung Stadtraum Verkehr, Basilea), Fernando Perez (Wirz Communications), Markus Ruf (Ruf Lanz Werbeagentur), Pascal Schaub (Federazione delle cooperative Migros), Claudia Schroeter (mediatonic), Philipp Skrabal (Farner Consulting), Martin Spillmann (Spillmann/Creative/Direction) e Romano Zerbini (Photobastei 2.0).

Premiazione e mostra
I vincitori dello Swiss Poster Award saranno premiati nel corso della APG|SGA Poster Night, il 7 marzo 2019 nella Halle 622 a Zurigo Oerlikon, davanti agli ospiti invitati. I manifesti vincitori saranno esposti nell’ambito del festival del design e della tecnologia «GrafikSCHWEIZ 19». Tutti i dettagli sull’evento sono disponibili sul sito www.grafik-schweiz.ch.

Maggiori informazioni
Tutte le novità riguardanti lo Swiss Poster Award 2018 sono pubblicate con gli hashtag #swissposteraward #posternight su Instagram e Facebook. Per informazioni sui premi, i vincitori degli scorsi anni e i membri della giuria consultare il sito www.swissposteraward.ch.

 

Contatti
Christian Brändle, Presidente della giuria e Direttore del Museum für Gestaltung Zürich
Ausstellungsstrasse 60, 8005 Zurigo, T +41 43 446 67 67, christian.braendle@zhdk.ch

Markus Ehrle, CEO APG|SGA SA
Giesshübelstrasse 4, 8045 Zurigo, T +41 58 220 71 73, markus.ehrle@apgsga.ch

Downloads
Comunicato stampa