DE
FR
IT
EN

Indietro

APG|SGA investe nella dimensione dei dati

MA Strategy con nuovi valori per i mezzi di trasporto

03 Giugno 2021

MA Strategy di WEMF offre una valutazione dell’utilizzo regolare dei supporti pubblicitari e costituisce per gli inserzionisti e le agenzie un importante strumento di lavoro per la strutturazione di un media mix ottimale. Alla luce della grande rilevanza dei trasporti pubblici nel nostro paese, APG|SGA ha investito nella pianificazione delle campagne di tale supporto pubblicitario, così che i clienti possano ponderare in maggior dettaglio a livello nazionale la portata dei supporti treno, autobus e tram in relazione a diversi target di consumatori.

La Svizzera si distingue per l’elevata mobilità: soprattutto nelle aree più popolate un gran numero di persone utilizza i vari mezzi pubblici per recarsi al lavoro, fare compere e per il tempo libero. Con le più recenti misure di allentamento stabilite dal Consiglio federale relativamente al Covid-19, tutto fa prevedere che la mobilità tornerà molto presto a livelli pre-pandemia. Gli utilizzatori del trasporto pubblico, di conseguenza, costituiscono un interessante gruppo target per l’industria pubblicitaria. Per rispondere meglio a tale vasto interesse, APG|SGA ha investito in una nuova dimensione di dati per un’analisi indipendente della pubblicità sul trasporto pubblico, svolta sull’intero territorio nazionale e trasversalmente tra i vari media. 

«MA Strategy, lo strumento intermedia di WEMF, offre un supporto alle agenzie e alle imprese pubblicitarie per la pianificazione delle campagne e aiuta a valutare le strategie media. Con l’estensione dei mezzi di trasporto pubblici sarà possibile rappresentare ancora meglio un importante supporto pubblicitario», afferma la Dr. Jella Hoffmann, Executive Director of Research and Development di WEMF. «Ora i committenti pubblicitari e le agenzie hanno la possibilità di ponderare l’efficacia del supporto pubblicitario ‹mezzo di trasporto› aggregando la valutazione a livello di treno/autobus/tram oppure autobus/tram o treno in base alla categoria di consumatori target preferita e alla zona, ottimizzando così la propria strategia in fatto di media», spiega Andreas Steltzlen, responsabile Transport Advertising presso APG|SGA. 

I dati mostrano che è possibile raggiungere coperture significative con la pubblicità sui mezzi di trasporto. Ad esempio, in Svizzera 2,359 milioni di persone utilizzano i trasporti pubblici in pratica ogni giorno o più volte alla settimana, come dimostrano i dati del MACH Consumer 2020. Ciò vale in particolare per gli agglomerati urbani dagli elevati consumi, per l’ampio pubblico della popolazione attiva nonché per i giovani all’inizio della propria carriera professionale. A fronte di tali eccellenti premesse, la pubblicità sui mezzi di trasporto è in grado di offrire un contributo sostanziale al raggiungimento di svariati obiettivi pubblicitari e media.

Con un’offerta che include circa 120 partner nel settore dei trasporti pubblici e oltre 6000 mezzi, APG|SGA ha una posizione leader in Svizzera nel campo della pubblicità sui trasporti pubblici, commercializzando oltre 100 000 spazi pubblicitari analogici interni ed esterni e 1300 TrafficMediaScreen. 
 

Maggiori informazioni
https://www.apgsga.ch/it/cercatore-di-prodotti/canali-promozionali/trasporto-pubblico-pubblicita/
https://www.apgsga.ch/it/pourquoi-out-of-home-publicite/mobilite/
https://wemf.ch/de/medienstudien/intermediastudien/ma-strategy/